..::Sant'Agata Militello::..


Vai ai contenuti

Menu principale:


Alcara Li Fusi

HINTERLAND > Parco dei Nebrodi

SAN NICOLO' POLITI (Alcara Li Fusi)

San Nicolò Politi, santo patrono di Alcara Li Fusi, viene celebrato tra il 15 e il 18 Agosto. La cosiddettà `Ntrata" da inizio alla festa: il busto del santo passa sotto un arco, allestito per l'occasione con rami di alloro e mirto, per poi raggiungere la casa di San Nicolò. Qui vengono lanciate "i cucciddate" piccole ciambelle benedette. Giorno 17 mattina, dopo la santa messa delle undici, la vara viene allestita con i c.d. “lazzuna”, lunghissime corde di colori diversi che i fedeli sorreggono con devozione durante tutta la processione. Dopo una breve sosta presso la chiesetta del Rosario e il particolare inchino, con estremo sforzo dei portatori, davanti ad una statuta del santo eremita alle porte del paese, il fercolo rientra in Chiesa Madre, dove avviene il cambio della vara (molto più leggera) per poi proseguire fino alla Chiesa dei Cappuccini, dove il fercolo e il Santo rimangono esposti per tutta la notte. Il mattino del 18 all'alba, il Santo viene portato all'Eremo, grotta dove San Nicolò Politi trascorse trent'anni della sua vita eremitica. Appena giunge la processione, la vara viene collocata sul piazzale dove si celebra la santa messa, al termine della quale il Santo eremita rientra in paese. I festeggiamenti si concludono con il cantante e i particolarissimi fuochi d'artifico.

Andrea Sturniolo


FESTA DI SAN NICOLO' POLITI (17 agosto)

FESTA DEL "MUZZUNI"

IndietroPlayAvanti
IndietroPlayAvanti

Torna ai contenuti | Torna al menu