..::Sant'Agata Militello::..


Vai ai contenuti

Menu principale:


Castell'Umberto

HINTERLAND

Castell’Umberto

È un Paese che regala splendidi panorami accoppiando alla frescura del verde incontaminato la vicinanza della meravigliosa costa tirrenica. Il parco suburbano, insieme ad una fauna molto ricca(cervi, daini, cigni, anatre, ed altri volatili) offre stupendi spazi verdi posti su una collina dalla quale si gode un inebriante panorama. Insieme ai benefici di una natura incontaminata qui si trovano strutture ideali per una vacanza rilassante ed al tempo stesso allegra. Anticamente veniva denominato “Castrum Aeneae”e sorgeva a mezza costa. Successivamente fu chiamata “Castania” nome che mantenne sino agli inizi del XX secolo; nel 1931 il vecchio paese venne definitivamente abbandonato in seguito al verificarsi di numerose frane e fu ricostruito poi a monte,prendendo il nome di Castell’Umberto in onore al principe Umberto. Oltre al centro storico e ai ruderi del castello Sollima meritano di essere visitate diverse chiese: la chiesa di S. Barbara, la chiesa di S. Francesco del 1574, la chiesa di S.Vincenzo, la chiesa della SS. Annunziata, la chiesa Madre del 1931. Nella immediate vicinanze del centro vi sono anche attrezzature sportive come, la piscina comunale , il campo da tennis e il nuovo Palasport. Le festività locali si tengono durante l’inoltrata stagione estiva e al principio di quella autunnale.si celebrano S.Vincenzo Ferreri il26, 27, 28 agosto, Maria SS. Annunziata la 1° domenica di ottobre.



Torna ai contenuti | Torna al menu