..::Sant'Agata Militello::..


Vai ai contenuti

Menu principale:


Dante Alighieri

LA CITTA' > Associazioni

IL CIRCOLO DEI NOBILI


Il Circolo "D. Alighieri" di S. Agata Militello, comunemente detto Circolo dei nobili o dei civili, era stato fondato nel lontano 1868, qualche anno dopo i fatti risorgimentali legati all'impresa garibaldina che vide il paese al centro delle sanguinose vicende dei moti di Bronte e di Alcara.
Nel Circolo dei nobili si dibattevano, ai primordi, i problemi relativi alle vicende politiche ed economiche del Regno e particolarmente quelli concernenti la vita del Comune, con grande impegno e con grande discernimento. C'erano, infatti, persone di vasta cultura e di elevata intelligenza, alle quali ricorrevano per un consiglio gli sprovveduti e gli incolti. Più che un sodalizio, quindi, quel Circolo era un'accademia di saggi.
Oggi tuttavia non c'è quasi più nessuno che lo conosca come il "Circolo dei nobili", forse perché la denominazione tradizionale è andata in desuetudine in quanto anacronistica, ed anzi per esorcizzare improbabili ritorni si è voluto che sulla facciata della sede, da poco restaurata, figurasse incisa a chiare lettere, su un'apposita targa, l'inequivocabile iscrizione: "Circolo D. Alighieri"….

(tratto dal libro “Ripasso di memoria” scritto dal santagatese Rosario Parisi)



Torna ai contenuti | Torna al menu