..::Sant'Agata Militello::..


Vai ai contenuti

Menu principale:


Monumento caduti in guerra

LA CITTA'

MONUMENTO DEDICATO AI CADUTI IN GUERRA SANTAGATESI



Il Monumento ai Caduti Santagatesi di tutte le guerre, eretto nella parte nuova del cimitero, s'inserisce perfettamente nel contesto delle cappelle dal profilo architettonico moderno e fa da sfondo al nuovo ingresso che prossimamente verrà realizzato dal Comune. Il progetto si caratterizza per la scelta e l'impiego di materiali forti, come l'acciaio e la pietra lavica, che ci danno l'idea della resistenza con cui hanno combattuto i nostri eroi. Il masso informe che proviene dall'area dell'Etna, del peso di 12.000 Kg., agisce da supporto al cippo levigato dello stesso materiale, sul quale s'innalza la sagoma stilizzata, anch'essa in acciaio, di un nostro soldato.
Tale figura, semplice e vigorosa, è sintesi e simbolo della croce in cui è racchiuso il martirio di coloro che si sono immolati per la Patria. Le lapidi, con l'incisione dei rispettivi nomi, completano, a perenne memoria, questa significativa opera.



MONUMENTO AI CADUTI - CIMITERO

Il Monumento ai Caduti Santagatesi di tutte le guerre, eretto nella parte nuova del cimitero, s'inserisce perfettamente nel contesto delle cappelle dal profilo architettonico moderno e fa da sfondo al nuovo ingresso che prossimamente verrà realizzato dal Comune. Il progetto si caratterizza per la scelta e l'impiego di materiali forti, come l'acciaio e la pietra lavica, che ci danno l'idea della resistenza con cui hanno combattuto i nostri eroi. Il masso informe che proviene dall'area dell'Etna, del peso di 12.000 Kg., agisce da supporto al cippo levigato dello stesso materiale, sul quale s'innalza la sagoma stilizzata, anch'essa in acciaio, di un nostro soldato. Tale figura, semplice e vigorosa, è sintesi e simbolo della croce in cui è racchiuso il martirio di coloro che si sono immolati per la Patria. Le lapidi, con l'incisione dei rispettivi nomi, completano, a perenne memoria, questa significativa opera.


IndietroPlayAvanti

Torna ai contenuti | Torna al menu