..::Sant'Agata Militello::..


Vai ai contenuti

Menu principale:


Naso

HINTERLAND

Naso

Pare che il centro nebroideo abbia avuto origini dalle popolazioni che scamparono alla distruzione delle città di Agatirsi nel 901 d.C. ad opera degli Arabi. Una leggenda vuole che a fondarla fosse stata Agatirno gatirno figlio di Eolo, il Dio dei venti. Così prese il nome di Agatirsi che era ubicata in una recente contrada di Capo d’Orlando. In seguito alla distruzione, i cittadini sopravvissuti fondarono sulla collina Naso, insieme ad altri scampati dalla distruzione di un'altra citta, Naxida. Nei secoli ha subito l’influenza di molti popoli, tra i quali Aragonesi, Arabi, Normanni. Di notevole interesse artistico il Convento dei Frati con il portale d’ingresso in stile Gotico; la straordinaria Cripta in cui sono custodite le reliquie di S. Cono, il patrono della città. Interessante anche il Museo di Arte Sacra costituito da arredi liturgici e da una serie di altri pezzi variamente raccolti da ambiti ecclesiastici.


Da Vedere

Convento dei Frati
Chiesa di S.Cono
Chiesa di S. Salvatore
Museo di Arte Sacra
Cripta


Torna ai contenuti | Torna al menu