..::Sant'Agata Militello::..


Vai ai contenuti

Menu principale:


Verdure

TURISMO > Turismo gastronomico

VERDURE

Peperoni imbottiti Per 4 persone

Ingredienti: 4 grossi peperoni; gr. 150 pane grattato; gr. 50 pecorino grattato; gr. 20 capperi; 2 acciughe salate; cipolla prezzemolo; olio di oliva; sale e pepe.
Procedimento: estratte il contenuto dei peperoni, lavateli e lasciateli scolare. In casseruola , in tre cucchiaiate di olio, fate appassire una cipolla tritata con una manciatina di prezzemolo ed aggiungete il pane grattato. Quando avrà colore versatelo in una terrina e mescolatelo con il formaggio, le acciughe dissalate, diliscate e tritate finemente, i capperi lavati e strizzati, un pizzico di sale e pepe. Riempite con queste farcia i peperoni e mettete in una teglia unta di olio. Spolverate la superficie dei peperoni con il pane grattato che avrete tenuto da parte, irrorateli con un filino di olio e mettete la teglia in forno caldo. Cuocete i peperoni imbottiti per circa 40 minuti e servite sia freddi che caldi.






Peperoni arrosto
Per 4 persone

Ingredienti: 4 grossi peperoni; olio di oliva; sale e pepe.
Procedimento: infilate i peperoni su una forchetta e bruciacchiateli sulla fiamma, rigirandoli spesso.Quando saranno uniformemente abbrustoliti spellateli ( per aiutarvi nell’operazione passateli sotto l’acqua fredda), poi svuotateli e tagliateli a listarelle. Metteteli su un piatto di portata e condite li con olio, sale e abbondante pepe.






Pomodori al forno

Ingredienti: 4 grossi pomodori, origano, basilico, olio d’oliva, sale, pepe.
Procedimento: lavate i pomodori e tagliateli a metà. Togliete i semi e posateli in una teglia unta d’olio. Aggiungete sale, pepe, origano ed uno spicchio d’aglio tritato, mescolandoli con l’olio e le foglie di basilico. Ponete la teglia in forno caldo e cucinate i pomodori per circa 25 minuti.




Peperonata
Per 4 persone

Ingredienti: 4 peperoni, gr. 400 pomodori, gr. 100 olive verdi, cipolla, olio d’oliva, sale e pepe.
Procedimento: dopo aver lavato e svuotato i peperoni, tagliateli a grossi pezzi. Bollite i pomodori, togliete la buccia, tagliuzzateli e togliete i semi. Fate rosolare la cipolla tagliata a fette in una pentola di terracotta ed aggiungete i peperoni. Fateli cuocere un po’ ed unite i pomodori, le olive snocciolate, sale e pepe e cucinate a fuoco lento e con la pentola coperta per circa mezz’ora.




Patate al forno
Per 4 persone

Ingredienti: gr. 800 patate; gr. 200 cipolle; gr. 50 pecorino grattugiato; prezzemolo; olio di oliva; sale e pepe.
Procedimento: sbucciate le patate, sciacquate e tagliatele a fette. Cospargete d’olio una teglia e mettete uno strato di patate all’interno. Aggiungete pure la cipolla affettata, pecorino grattugiato, prezzemolo macinato, sale, pepe e molto olio. Fate lo stesso procedimento fino a quando non saranno terminati gli ingredienti. Versate dell’altro olio caldo sul tutto e mettete in forno. Cucinate le patate per circa un’ora e servite.






Funghi sulla graticola
Per 4 persone

Ingredienti: 4 funghi porcini; origano; olio di oliva; sale e pepe.

Procedimento: mondate i funghi, eliminando i gambi, di cui vi servirete per altra preparazione. Lavate e asciugate con cura le cappelle, salate, pepatele, dipingitele di olio e cuocetele sulla graticola, se possibile con brace di legna. Giratele nuovamente una sola volta durante la cottura e servite spolverate di origano e irrorate con qualche goccia di olio crudo.






Funci ’ncartati (funghi al cartoccio)
Per 4 persone

Ingredienti: gr. 500 funghi; gr. 50 pecorino grattugiato; gr. 50 pane grattato; 2 acciughe salate; aglio, prezzemolo; limone; olio di oliva; sale e pepe.
Procedimento: pulite i funghi e separate i gambi delle cappelle: uscirete solo queste ultime che laverete ed asciugherete con un canovaccio. Tritate finemente uno spicchio di aglio, un cucchiaio di prezzemolo e le acciughe dissalate e diliscate, in una terrina, unisciteli con il pecorino, il pane grattato, qualche goccia di limone, sale, pepe e un filino di olio. Ungete una teglia di olio, foderatela con carta pergamena unta e adagiatevi le cappelle dei funghi rovesciate, cospargetele con un altro foglio di carta pergamena.Passate la teglia in forno caldo e cuocete per circa 20 minuti.






Insalata di arance

Ingredienti: 4 arance; gr. 100 olive verdi; olio di oliva; pepe.
Procedimento: sgusciate le arance, privatele della pellicola bianca che le ricopre, affettata a dischetti sottili e togliete i semi. Snocciolate le olive. Raccattate olive e arance in una insalatiera e condite le con abbondante pepe macinato e con un filino di olio





Insalata di olive verdi

Ingredienti: gr. 300 olive verdi acerbe; gr. 50 foglie di sedano; finocchio selvatico; aglio, cipolla, menta; aceto di vino; olio di oliva; sale.
Procedimento: pestate un poco le olive, snocciolatele e tenetele a bagno in abbondante acqua per tre giorni, cambiando ogni giorno. Passato questo tempo scolatele e mettetele in altra acqua insaporita con un poco di finocchio selvatico, due spicchi di aglio, qualche fogliolina di menta e un pizzico di sale.Dopo tre giorni scolatele, mettetele in una terrina, spargetele di foglioline di sedano lavate e condite con olio di oliva crudo, un poco di aceto e sale.




Melanzane imbottite
Per 4 persone

Ingredienti: 4 melanzane; 2 acciughe salate; gr. 100 caciocavallo fresco; pane grattato; aglio; capperi; olio di oliva; sale.
Procedimento: Pulite le melanzane, dividetele à metà e mantenetele sotto sale per un’ora.Trascorso questo tempo lavatele e asciugatele, poi svuotate lasciando attaccata alla buccia mezzo centimetro di polpa. Tritate la polpa finemente e fatela condire per qualche minuto in padella con due cucchiai di olio caldo. Versate in una terrina e mescolate con due cucchiaiate di pane grattato, le acciughe diliscate, dissalate e tritate con uno spicchio di aglio e un cucchiaio di capperi. Aggiungete il caciocavallo tagliato a dadi, un poco di sale e riempite con questa farcia le mezze melanzane. Ungete di olio una teglia, adagiatevi le melanzane, un filino di olio e cuocete in forno caldo per circa 25 minuti.Potrete servire le melanzane imbottite sia calde che fredde.








Parmigiana di melanzane

Ingredienti: gr. 600 melanzane; gr. 400 pomodori maturi; gr. 50 pecorino grattugiato; basilico, origano; cipolla; olio di oliva; sale e pepe.
Procedimento: pulite le melanzane, tagliatele a fette e tenetele sotto sale per circa un’oretta.In una pentola e mezza bicchiere di olio, fate appassire una cipolla affettata unite i pomodori sbucciati e tritati superficialmente. Aggiungete il sale, pepe e lasciate consumare la salsa per circa 15 minuti.Lavate e asciugateli le melanzane e friggetele in olio fumante. Scolatele dorate e mettete a strati in una teglia unta di olio. Spruzzate di sale ogni strato di melanzane e cospargetelo con un poco di salsa di pomodoro, un poco di origano, pecorino e foglioline di basilico tagliuzzate. Appoggiate la teglia in forno già caldo e cuocete a fuoco medio per circa 25 minuti.







Melanzane fritte
Per 4 persone

Ingredienti: gr. Melanzane; 2 uova; farina; olio di oliva; sale e pepe.
Procedimento: Pulite le melanzane, tagliatele a fette spesse mezzo centimetro e tenetelo sotto sale per un’ora. Pulitele, asciugatele, passatele nella farina, nell’ olio ben caldo. Scolatele su carta assorbente, spruzzatele di sale e servite calde.


Caponata di melanzane

Ingredienti: 5 melanzane medie; gr. 500 pomodori maturi; un sedano verde pieno di gr. 300 circa; gr. 100 di olive verdi snocciolate; zucchero a piacere; sale e pepe, olio di oliva, capperi.
Procedimento: Tagliate le melanzane a dadi, aggiungete il sale e lasciate sgocciolate almeno per un paio d’ore affinché perdono l’amaro. Lavate i capperi ed asciugateli con un canovaccio: lavate il sedano, prosciugatelo e tagliatelo a pezzettini. Prendete un tegame ben capace data la quantità degli ingredienti, mettete l’olio e fate rosolare le melanzane sempre unendo e quando hanno preso colore aggiungete le olive, i capperi ed il sedano.Mischiate almeno per altri 10 minuti poi inserite la salsa di pomodoro passata al setaccio e fate cuocere per più di un’ora. A cottura ultimata aggiungete quattro cucchiai di zucchero e quattro di aceto. Mescolate, lasciate brevemente riposare poi versate in una insalatiera e lasciate raffreddare. Potete gustare la caponata fresca o mantenerla fresco in vasi di vetro (naturalmente se volete conservarla a lungo dovrete sterilizzare i barattoli preparati).




Carciofi al forno
Per 4 persone

Ingredienti: 4 carciofi; gr. 50 pecorino grattugiato; pane grattato; aglio, prezzemolo; foglioline di menta; olio di oliva; limone; sale e pepe.

Procedimento: mondate i carciofi, eliminando le parti dure e spinose; tagliateli a metà e lessateli in acqua acidulata con succo di limone. Scolateli, adagiateli su una teglia unta di olio con la parte del taglio rivolto all’insù, salateli e cospargeteli con pecorino grattugiato mescolato con aglio e prezzemolo tritati. Mettete un pizzico di pepe, un po’ di pangrattato, qualche foglia di menta e un filo di olio e cuocete in forno caldo per circa 15 minuti.

Carciofi ripieni

Ingredienti: 8 carciofi; pane grattugiato casereccio; formaggio pecorino grattugiato ed a pezzettini; uno ciuffo di prezzemolo; sale, pepe, olio di oliva.
Procedimento: Pulite i carciofi, scolateli e tagliateli le punte e lo stelo ben alto per poter farli star ritti nel teglia. In un piatto fondo mescolate bene il pane grattugiato con il formaggio grattugiato e con il prezzemolo e l’aglio tritati. Aggiungete il sale e il pepe e finite di mescolare.Aprite al centro i carciofi e riempite con questo impasto. Poneteli ben stretti in un tegame e versate quindi l’olio dentro i carciofi. Mettete nel tegame acqua quasi fino a coprire i carciofi (a filo), aggiungete ancora nell’ acqua un cucchiaio d’olio, poco sale ed uno spicchio di limone (per far restar chiari i carciofi). Cuocete per almeno mezz’ora. Potrete servite sia caldo che freddo.






Carciofi arrosto
Per 4 persone

Ingredienti: 4 carciofi; prezzemolo; limone; olio di oliva; sale e pepe
Procedimento: pelate i carciofi e lasciateli per mezz’ora in acqua acidulata con succo di limone.Sgocciolateli e batteteli su n piano di marmo in modo che le foglie si allargano a fiore.Aggiungete l’interno di sale e pepe e un pizzico di prezzemolo tritato e qualche goccia di olio, poi cuocete alla griglia, possibilmente alla brace. Potrete servire si caldo che freddo.


Cardi fritti Per 4 persone

Ingredienti: kg. 1,200 cardi; 2 uova; gr. 200 farina; olio di oliva; sale; limone.
Procedimento: Pulite i cardi, lavateli e teneteli a bagno per una mezz’ora in acqua e limone.Colateli e lessateli in altra acqua per un’ora. Preparate intanto la pastella mischiando, in una terrina, la farina e un pizzico di sale ai tuorli delle uova battuti. unite l’acqua necessaria per avere una pastella non molto liquida. Poco prima di usare la pastella incorporate gli albumi montati a neve.Scolateli i cardi tagliateli a pezzi e immergeteli nella pastella. Friggeteli, pochi per volta, in abbondante olio ben caldo. Scolate i cardi su carta assorbente e serviteli su un piatto di portata dopo averli spruzzati di sale.






Fiori di zucca dorati
Per 4 persone

Ingredienti: 20 fiori di zucca; 2 uova; farina; olio di oliva; sale e pepe.
Procedimento: pulite i fiori di zucca, lavateli e asciugateli facendo attenzione a non romperli. Passateli nell’ uovo battuto con il sale e il pepe, poi passateli nella farina e friggeteli in abbondante olio fumante.Dovranno risultare dorati e croccanti; scolati su carta assorbente, spruzzateli di sale e serviteli caldi.



Crocchette di patate

Ingredienti: kg. 1 patate; gr. 300 di pecorino; 4 uova; due spicchi d’aglio; Un bel ciuffo di prezzemolo; pane grattugiato
Procedimento: bollite le patate e comprimitele. Mettete in una insalatiera ben capiente, aggiungete le 4 uova e lavorate bene con la forchetta; aggiungete 4 cucchiai di pane grattugiato (non tostato) e lavorate ancora. Mondate l’aglio, tritatelo finemente insieme al prezzemolo ed aggiungetelo all’ impasto. Aggiungete il sale quando basta, una puntina di pepe, mescolate ancora e quando tutto è ben unito, fate delle polpettine e friggetele nell’ olio molto caldo. Appena cotte scolatele su carta assorbente e servite sia caldo che fredde.








Cipolline in agrodolce
Per 4 persone

Ingredienti: gr. 400 cipolline; aceto di vino; zucchero; olio di oliva; sale.

Procedimento: pulite le cipolline e bollite in acqua salata, togliendole quando sono ancora molto al dente. Colate, mettetele in casseruola con mezzo bicchiere di olio. Fate rosolare un poco, poi bagnate con mezzo bicchiere di aceto ed un cucchiaino di zucchero. Coprite e cuocete per una decina di minuti.


Torna ai contenuti | Torna al menu